Il peso in gravidanza: alcuni consigli

06/06/2017

Durante la gravidanza le future mamme mettono su peso. Si tratta di un processo fisiologico: la madre accumula tessuto adiposo (grasso) per poter fornire al feto il nutrimento di cui ha bisogno nel corso del suo sviluppo. Avere il giusto peso è importante per tutti i 9 mesi, anche se la crescita del feto avviene soprattutto a partire dal quarto mese.

Ecco di seguito alcuni consigli per affrontare l’aumento di peso in gravidanza nel modo migliore.

 

Tenere d’occhio la bilancia

In media il peso di una donna dovrebbe aumentare di circa 12 kg nel corso della gravidanza. È estremamente importante che non vi siano aumenti o cali troppo bruschi di peso, che possono nuocere al bambino. Per intenderci, se la bilancia indica un aumento di due chili in sole due settimane, è opportuno rivolgersi al proprio ginecologo.

A questo link trovate un’utile tabella per orientarsi nel controllo del peso in gravidanza sul sito Gravidanza Online.

Mangiare le cose giuste, senza esagerare

Di solito si dice che in gravidanza si deve “mangiare per due”, interpretandolo come un raddoppio della quantità di cibo. Sbagliato! Bastano circa 250 calorie, cioè un piatto di pasta in più al giorno, per intenderci. Importante dunque non strafogarsi e scegliere gli alimenti giusti: carne, pesce, latticini e fibre, oltre a frutta e verdura.

Occhio a edemi e arti troppo gonfi!

I cambiamenti che avvengono a livello ormonale, vascolare e meccanico nel corpo della madre possono causare gonfiore soprattutto alla parte inferiore del corpo e la comparsa di una serie di macchie (edemi). Si tratta, purché in forma moderata, di un fenomeno che non deve preoccupare. Se invece dovesse essere particolarmente accentuato, meglio parlarne col proprio ginecologo. Non stare fermi troppo tempo o stare sdraiati una decina di minuti con le gambe in verticale appoggiate al muro possono aiutare a controllare questi fastidi.

Non diventare fanatici della bilancia

Se da una parte è giusto tenere sotto controllo il peso, non serve a nulla stare incollati alla bilancia ed essere maniacali nella gestione del peso e della dieta. Dei piccoli scostamenti dal normale andamento non devono preoccupare. Uno dei più importanti fattori nello sviluppo di un bambino sano e forte è lo stato psicologico della madre: rilassatevi e godetevi la nuova vita che cresce dentro di voi con serenità e gioia.