Blog categories

Comments

Congresso Regionale AOGOI Calabria 2019

L’organizzazione di un Congresso scientifico presuppone la effettuazione di precise scelte nella direzione che sia la più efficace per: a) favorire la partecipazione dei target cui è rivolto; b) assicurare qualità e attualità dei topics e delle relazioni; c) presentare ricadute nella pratica clinica quotidiana di quanto si è discusso; d) affrontare le problematiche organizzative della realtà sanitaria in cui si opera; e) strutturare i lavori Congressuali secondo formule innovative che prevedano una partecipazione attiva degli iscritti; f) favorire un apprendimento sistematico di alcuni topics emergenti sottoforma di Corsi Precogressuali. Ebbene, abbiamo cercato (nella speranza di riuscirci) di bilanciare, sia pure nel poco tempo a disposizione, queste esigenze con la previsione:

a) di un corso di ecografia ostetrica applicata alle emergenze in sala parto in una prospettiva di risk management e di preparazione preventiva per affrontare le emergenze più rare e più gravi (estote parati: ammoniva San Paolo!!!);

b) una sessione con tre Letture (due di ginecologia e una di ostetricia) di alto pregio scientifico che verranno commentate da tre diversi esperti;

c) una sessione di riflessione sul percorso nascita nelle regioni meridionali dal punto di vista dell’osservatorio AOGOI attraverso il coinvolgimento dei segretari regionali dell’Associazione;

d) una sessione sulle problematiche medico-legali che tanto a cuore stanno a tutti noi ed in particolare al nostro inossidabile segretario Prof. Antonio Chiantera che, con una saggezza che è pari solo alla tenacia con cui “addenta” i problemi, coordina un gruppo che ha fatto prendere a tutti noi piena coscienza del problema ed ha adottato efficaci strategie di assistenza medico-legale, assicurative, mediatiche e finanche legislative finalizzate alla nostra tutela;

e) una sessione di upgrade con una miscellanea di temi di attualità e\o ricorrenti con frequenza nella pratica ostetrico-ginecologica;

f) un notevole spazio è stato assegnato ad una sessione interattiva sulle tecniche di risk management, tornate alla ribalta e valorizzate dalla Legge n°24 dell’8.3.2017 (la Legge “Gelli-Bianco”), che concentri la attenzione dei relatori e dei partecipanti sulle situazioni che più frequentemente possono dare origine ad errori e a contenziosi medico-legali: sei relatori, in possesso di una rilevante esperienza nella pratica ostetrico-ginecologica, tratteranno in modo estremamente sintetico, essenziale, pratico e interattivo 6-7 punti per ognuno attraverso le relative raccomandazioni di buona pratica clinica.

Da parte nostra, ci riterremo ampiamente soddisfatti se la frequenza del Congresso varrà ad evitare anche un solo sinistro.

Un abbraccio a tutti sperando di rivederci il 12 e 13 settembre.

Allegati
Scarica Programma